Clinical Research core curriculum

Meno del 10% delle pubblicazioni scientifiche “sopravvive” ai rigorosi filtri dell’Evidence-based Medicine, per carenze metodologiche nella fasi di pianificazione, conduzione, analisi e reporting degli studi. Più in generale, numerose problematiche condizionano qualità, etica e integrità  della ricerca clinica ostacolando la produzione di evidenze affidabili da integrare in tutte le decisioni che riguardano la salute delle persone e generando un enorme spreco di risorse:

  • continua duplicazione della ricerca per esigenze di marketing
  • scarsa considerazione per rilevanti priorità di salute pubblica (aree grigie)
  • tendenza a non pubblicare gli studi negativi (bias di pubblicazione)
  • limitata qualità metodologica nelle fasi di pianificazione, conduzione, analisi e reporting
  • numero eccessivo di pubblicazioni clinicamente irrilevanti
  • etica degli studi sperimentali fortemente condizionata dalla scelta del controllo e dalla proliferazione degli studi di non-inferiorità
  • etica della pubblicazione minacciata dall'imperativo publish or perish
  • integrità della ricerca influenzata dai conflitti di interesse

A tutti i professionisti coinvolti nella valutazione, pianificazione, conduzione, analisi e pubblicazione della ricerca clinica strumenti e competenze, GIMBE propone un percorso formativo composto dai corsi:

I moduli sono frequentabili separatamente: per tutte le iscrizioni perfezionate in unica soluzione è prevista una quota ridotta di € 2.500,00 anziché € 3.100,00.

Ai professionisti che completano il percorso formativo la Fondazione GIMBE rilascia la certificazione di clinical research core curriculum.




Pagina aggiornata il 20/09/2017