Home Corsi Formazione Continua E Sviluppo Professionale La formazione continua nelle aziende sanitarie

La formazione continua nelle aziende sanitarie
Integrare ECM e sviluppo professionale per migliorare la qualità dell’assistenza

Al momento non è calendarizzata nessuna edizione per questo corso.
Contatta la Segreteria Organizzativa per conoscere le date della prossima edizione o per organizzare questo corso presso la tua azienda.

GIORNO 1 |
 

9.00 - 11.00 | Aspetti Generali

  • Princìpi che regolano l’apprendimento degli adulti
  • Livelli di valutazione della formazione continua: la piramide di Kirkpatrick
  • Strumenti per valutare l’efficacia della formazione continua
  • Conflitti di interesse nella formazione continua: evidenze scientifiche e normativa ECM


11.00 - 11.30 |  Pausa

11.30 - 12.30 | La valorizzazione del capitale umano

  • Caratteristiche delle learning organizations e criticità delle Aziende sanitarie
  • Formazione e sviluppo professionale continui: strumenti trasversali di clinical governance
  • Ostacoli e fattori facilitanti per valorizzare il capitale umano
  • Strategie e strumenti per valorizzare il capitale umano


12.30 - 13.30 | Formazione Residenziale (RES), Formazione sul Campo (FSC) e Formazione a Distanza (FAD)

  • RES, FSC, FAD: classificazione, tipologie e caratteristiche
  • RES, FSC, FAD: le prove di efficacia


13.30 - 14.30 |  Pausa

14.30 - 15.30 | Il dossier formativo

  • Obiettivi ECM: tecnico-professionali, di processo e di sistema
  • Caratteristiche del dossier formativo individuale e di gruppo
  • Inserimento, conservazione, accesso e modifica del dossier formativo
  • Ruoli e responsabilità di UU.OO. Formazione delle aziende sanitarie e di Ordini e Collegi professionali

 

15.30 - 17.30 | Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche
Progettare un piano formativo da introdurre in un’azienda sanitaria (I)

  • Definire la priorità clinico-assistenziale-organizzativa
  • Definire i criteri di ingresso (IN) e di uscita (OUT) dei pazienti dal PDTA
  • Definire il setting assistenziale: ambito geografico e popolazione, UU.OO. e servizi coinvolti, numero di professionisti per ciascuna professione sanitaria


17.30 - 18.00 | Valutazione dell’apprendimento
•    Prova pratica e discussione dei risultati


GIORNO 2 |


9.00 - 11.00 | La formazione continua nelle Aziende sanitarie

  • Dall’acquisizione di conoscenze e skills, alla modifica dei comportamenti professionali al miglioramento della qualità dell’assistenza
  • Integrare la formazione continua con altri strumenti di governo clinico: percorsi assistenziali, risk management, HTA, etc.
  • Analisi dei bisogni formativi relativi a obiettivi tecnico-professionali, di processo e di sistema
  • Lo sviluppo professionale continuo per migliorare la competence individuale e le performance dell’organizzazione


11.00 - 11.30 |  Pausa

11.30 - 13.30 | Progettazione e realizzazione del piano formativo aziendale

  • Definizione di obiettivi, progetti e indicatori
  • Selezione delle iniziative formative in relazione a obiettivi, prove di efficacia e crediti erogati
  • Integrazione delle tipologie di formazione continua: RES, FSC, FAD
  • Definizione di una strategia multifattoriale per modificare i comportamenti professionali
  • Costo-efficacia delle attività di formazione continua
  • Dossier formativo individuale e di gruppo: opportunità e sfida


13.30 - 14.30 |  Pausa

14.30 - 15.30 | La formazione blended nei differenti ruoli: docenza e tutoraggio

  • Obiettivi specifici per questa modalità
  • Competenze dei formatori
  • Il ruolo del tutoraggio e dei docenti


15.30 - 17.30 | Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche
Progettare un piano formativo da introdurre in un’azienda sanitaria (II)

  • Sviluppare un progetto di formazione aziendale, integrando RES, FSC, FAD, per supportare: produzione, disseminazione, implementazione e monitoraggio del PDTA
  • Definire la time-table su un periodo di 12 mesi
  • Compilare il foglio di calcolo riportando il numero di ore di formazione previste per ciascuna tipologia di formazione rivolta a una o più categorie professionali e i relativi crediti attribuiti


17.30 - 18.00 | Valutazione dell’apprendimento

  • Prova pratica e discussione dei risultati
Trova il tuo corso
Cerca in gimbe
Cerca
Segreteria Organizzativa
051 5883920
info@gimbe.org

Pagina aggiornata il 26/09/2022